Chi sarà obbligato a nominare il responsabile per la protezione dati

Pubblicato il da Redazione

Oramai il 25 maggio 2018 si avvicina e il regolamento sulla privacy entrerà in vigore ufficialmente anche in Italia, cosi' tutte  le aziende che operano in settori dove vengono monitorati dati personali,  le autorità pubbliche e gli organismi pubblici  dovranno nominare un DPO. Però in questo articolo indicheremo quali sono quelle categorie che non dovranno nominare un GDO come riportato nelle FAQ pubblicate sul sito del Garante della Privacy:

1) i liberi professionisti che operano in forma individuale

2) gli agenti, i mediatori e i rappresentanti operanti su larga scala

3) le piccole e medie imprese con riferimento al trattamento dei dati personali connessi alla gestione  corrente dei rapporti con fornitori e dipendenti. Il Garante della Privacy raccomanda che la mancanza di obbligo non significa non ravvedersi e in determinate situazioni, dubbi, è sempre opportuno richiedere un parere ad un legale o direttamente sul sito del Garante della privacy.

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post