Telecamera nascosta nel Bed Breakfast rinvio a giudizio per il proprietario

Pubblicato il

Telecamera nascosta nel Bed Breakfast rinvio a giudizio per il proprietario

Una coppia di turisti rumeni, durante il loro soggiorno in un B&B di Mogliano ha fatto una scoperta sorprendente, nella loro stanza n°12 si nascondeva una telecamera, cosi' la Procura del Tribunale ha deciso di rinviare a giudizio il proprietario del bed breakfast, per interferenza illecita nella vita privata dei clienti che entravano nella stanza n°12, poichè in quella stanza era nascosta una telecamera che puntava diritto sul letto matrimoniale. Giunto a processo, il titolare del grazioso bed & breakfast, molto noto nella zona di Mogliano, si è concluso con una assoluzione per un difetto di forma nella querela presenta dalla coppia di rumeni, che una volta entrati nella stanza, dopo essersi lavati e buttatisi sul letto hanno fatto l'incredibile scoperta di una telecamera nascosta nel muro della stanza. Al proprietario del B&B è andata bene, ma tutte le immagini raccolte dove sono, chi detiene ora i filmini cosa accadrà a queste immagini se un giorno andranno a finire in rete? In futuro sarà sempre piu' importante la tutela della privacy e dei propri dati personali e sensibili e determinante sarà la figura del consulente della privacy all'interno di aziende.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post