Foto rubate, tutti assolti

Pubblicato il da Redazione

Vi ricordate tempo fa la vicenda delle foto sottratte dall'account di Federica Fontana durante la festa di compleanno di Elisabetta Canalis, dove tra i diversi imputati spiccava il nome di Selvaggia Lucarelli; il processo come è noto terminò in primo grado, dopo molti anni con l'assoluzione degli imputati perché il fatto non sussiste, in quanto il Giudice trasformò i capi di imputazione in reato di rivelazione di contenuto di corrispondenza e non più in reato di accesso abusivo a sistema informatico, intercettazione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche, violazione di corrispondenza, pertanto le presunte parti offese Canalis e Fontana per procedere avrebbero dovuto sporgere querela per quel reato. Ormai nel mondo di internet è molto facile imbattersi in materiale libero e a volte anche illecito, come si può individuare una persona responsabile di eventuale materiale illecito al di fuori del reale responsabile originario dell'illecito? La questione è molto delicata, una cosa è certa la giustizia prosegue a rilento ed è impreparata ad affrontare certe tematiche e ad individuare reati precisi, nel frattempo sempre più utenti vengono derubati della loro identità online e subiscono continue violazione della privacy.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post