Come installare la videosorveglianza senza autorizzazione

Pubblicato il da Redazione

Sono sempre di più le persone che decidono di installare impianti di videosorveglianza in abitazione indipendenti o in case condominiali. Installare delle telecamere è lecito e non c'è più bisogno delle autorizzazioni della polizia o dell'intero condominio,( parere n.drep/ac/113990 del 07/03/2017) cosi ha deciso il Garante della Privacy. Però, bisogna rispettare delle regole, la videosorveglianza non deve inquadrare luoghi pubblici, non deve riprendere gli altri condomini che entrano o escono dalla propria abitazione. Se ad esempio le telecamere sono poste su un cancello, riprendono dei pedoni all'esterno, non possono essere modificate le posizioni delle telecamere e avvengono delle registrazioni, i volti devono essere oscurati e le immagini non possono essere cedute a terze persone. Il privato può installare liberamente ma deve rigorosamente rispettare questi vincoli.

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post