Come richiedere un rimborso per volo cancellato o in ritardo

Pubblicato il da Redazione

Solitamente chi viaggia in aereo può capitare una cancellazione del volo o che sia in overbooking. Anche lo smarrimento del bagaglio o il suo danneggiamento non è raro, in questi casi non tutti i passeggeri sono informati che si può richiedere un risarcimento. Per ottenere un risarcimento esiste l'app AirHelp, che si farà carico di qualunque spesa anche un eventuale ricorso in Tribunale e in caso di esito positivo della pratica tratterà il 25% del risarcimento ottenuto. Per ottenere un risarcimento il passeggero è tutelato dalla normativa europea n.261/2004, per richiedere l'indennizzo  bisognerà fornire i dettagli del volo per il quale si richiede un rimborso, AirHelp provvederà  alle verifiche per vedere se esistono i presupposti per avanzare un risarcimento nei confronti della compagnia aerea, poi chiederà altri documenti al passeggero danneggiato. Di solito dopo 1-2 mesi si ottiene il risarcimento che AirHelp verserà sul tuo conto corrente trattenendo il 25%.

 

Con tag persone, @smartphone

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post