Assicurazione scaduta, 15 giorni per non essere multati

Pubblicato il da Redazione

Quante volte ti sei chiesto ho l'assicurazione scaduta, posso circolare, quanto tempo ho per rinnovarla? Il Ministero dell'Interno per sciogliere qualsiasi dubbio ha emesso una circolare il 14 Febbraio del 2013 nella quale specifica che per un periodo limitato di 15 giorni  dalla scadenza, l'assicurato, in attesa di sottoscrivere un altro contratto in tempo utile, durante tale periodo può continuare ad esibire il certificato e il contrassegno scaduti. In pratica cosa significa, che l'automobilista, il centauro, può continuare a circolare per altri quindici giorni ed esibire il tagliando assicurativo scaduto e non essere multati dalle autorità contrariamente a quanto accadeva prima della emanazione della circolare ministeriale. Questa circolare è valida per tutti i conducenti assicurati, inoltre le compagnie assicurative possono stipulare contratti assicurativi obbligatori Rc auto della durata di un anno che non si rinnovano più alla scadenza, quindi con esplicito divieto di rinnovo tacito. Da parte sua la compagnia assicurativa deve avvisare obbligatoriamente 30 giorni prima della scadenza della polizza il cliente e deve mantenere valida la garanzia prestata con il precedente contratto assicurativo comunque nei 15 giorni successivi.

 

Con tag diritto, persone

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post