La tolleranza del 5% non si applica ai Tutor

Pubblicato il da Redazione

Secondo il Giudice di pace di Nola con sentenza n.3767/2018 ha stabilito che la tolleranza di rilevazione della velocità del 5% applicata all'autovelox non può essere applicata anche ai tutor. Nel caso si procede ad applicare la riduzione del 5%  anche quando la violazione è accertata con il calcolo della velocità media come accade per i tutor autostradali, non si può avere la certezza del superamento dei limiti della velocità, quindi la multa che viene elaborata è molto dubbia poiché applica un criterio come quello della riduzione del 5% non previsto della legge. Bisogna applicare una riduzione diversa, quella prevista dall'art. 345 com. 3 delle disposizioni attuali del codice della strada. Nel caso trattato, mancava la prova delle verifiche periodiche di funzionalità del tutor degli apparecchi utilizzati e la pubblica amministrazione non è stata in grado di fornirla in giudizio.

 

Con tag diritto, persone

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post