Whatsapp, un punto debole nei messaggi inviati, possono essere manipolati

Pubblicato il da Redazione

Un'azienda molto importante che opera in Cybersecurity, Check Point Software ha scoperto una falla nei messaggi di Whatsapp, in questo modo un malintenzionato, quindi un hacker potrebbe sfruttare questa vulnerabilità per intercettare o manipolare messaggi inviati all'interno di gruppi o addirittura di chat private. L'hacker potrebbe sostituire una risposta vera con una inventata o inviare dei messaggi a dei gruppi. Ad oggi Whatsapp, conta 1,5 milioni di utenti, oltre un miliardo di gruppi e 65 miliardi di messaggi inviati ogni giorno; fra un po' prevede di introdurre nuove funzioni per le aziende per supportarle nella vendita dei loro prodotti e nella gestione customer care attraverso l'utilizzo dell'app, una falla nel sistema dei messaggi di questa portata potrebbe causare dei danni enormi ad un'azienda. Whatsapp ha già fatto sapere che sta seguendo il caso con molta attenzione e in ogni caso la sicurezza del sistema di crittografia end to end è al sicuro. In tutti i modi è sempre opportuno seguire il buon senso e verificare la veridicità dei fatti.

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post