Finanziamenti a fondo perduto Resto al sud

Pubblicato il da di Redazione

Resto al sud, un bonus di 40 mila euro per avviare la tua attività, il 35% a fondo perduto e il restante da restituire a tasso zero. L'incentivo è rivolto ai giovani under 35 che intendono avviare o abbiano già avviato un'attività imprenditoriale. Il bonus è riservato ai giovani under 35 che risiedono nel mezzogiorno  o trasferiscono la residenza entro 60 giorni dalla domanda, le regioni sono le seguenti: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Le attività finanziabili sono produzioni di beni nei settori dell'artigiano e dell'industria, fornitura di servizi. Non possono essere finanziate le attività libero professionali e commerciali, ad eccezione della vendita dei beni prodotti nell'attività d'impresa. E' possibile richiedere fino a 40 mila euro singolarmente, se invece deve formarsi una società la quota di 40 mila si riferisce al singolo socio e può essere richiesto un finanziamento fino a 200 mila euro. 35% sarà a fondo perduto mentre il 65% sarà un prestito a tasso zero da rimborsare in otto anni. La domanda deve essere inviata alla società Invitalia dopo l'attuazione del decreto attuativo.

 

Con tag persone, diritto

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post