Come sanare i tuoi debiti

Pubblicato il da di Redazione

Arriva la rottamazione ter, potranno usufruire della nuova rottamazione anche le persone che hanno aderito in passato alla rottamazione bis. Si dovrà essere in regola con il pagamento delle prime tre rate, sarà sufficiente saldare il conto delle prime tre rate o della sola rata di novembre 2018 entro il 7 dicembre. Chi aderisce al condono, non dovrà pagare interessi e sanzioni, si potrà dilazionare il pagamento in cinque anni con due pagamenti semestrali (31 luglio e 30 novembre).

E' previsto la sanatoria anche per le mini cartelle fino a 1000 euro, per i vecchi debiti tra il 2000 e 2010, tutti questi debiti saranno cancellati in automatico entro dicembre 2018, non dovrà essere presenta nessuna domanda. Saranno cancellati tutti i bolli, le multe e i tributi locali (Imu, Tasi) l'unico dubbio che rimane da chiarire e se nel calcolo dei mille euro sono compresi gli interessi e le sanzioni.

Entrano nella rottamazione, anche le cartelle doganali, si potranno saldare i conti con il fisco senza sanzioni e una parte degli interessi per tributi doganali, dazi e iva all'importazione, ci sarà una sanatoria doganale saranno esclusi dalla definizione gli atti emessi nell'ambito della procedura di collaborazione volontaria.

Con tag @diritto, persone

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post