Le case occupate vanno sgomberate subito, sentenza della Cassazione

Pubblicato il da di Redazione

Le case occupate vanno sgomberate subito, sentenza della Cassazione

La Corte di Cassazione con la sentenza numero 24918/2018 ha stabilito che se lo sgombero viene ritardato a lungo lo Stato deve risarcire i danni ai proprietari. I Giudici hanno precisato che la discrezionalità di cui gode la pubblica amministrazione non può estendersi fino a stabilire se un provvedimento dell'autorità giudiziaria debba o non debba essere eseguito.  In maniera diversa sarebbe stravolto ogni fondamento dell Stato di diritto. Secondo la Corte se il provvedimento ha ad oggetto la proprietà  è ancora più ineludibile, tutelato sia dalla corte Costituzionale che dalla CEDU, pertanto la condotta dell' amministrazione dell'interno deve ritenersi colposa.

L'occupazione secondo i giudici è sempre reato, anche quando il reo si trova in uno stato di vero o presunto bisogno. 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post