Maxiconferenza mondiale sulla privacy

Pubblicato il da di Redazione

C'è stata una grande partecipazione di tutti i paesi non solo europei ma anche del Canada, Sudafrica e Filippine alla conferenza sulla privacy svolta a Bruxelles, sotto l'occhio vigile di Giovanni Buttarelli il garante europeo per la privacy e ospitata al parlamento europeo. Di particolare interesse è stata la sessione sull'etica digitale ''Dibattere l'etica: dignità e rispetto nella vita guidata dai dati'' dove hanno partecipato tutti i big del settore, tra cui il numero uno di Apple, inventori come Berners Lee, ricercatori e accademici come il direttore del centro di ricerca di intelligenza artificiale Hkust Pascale Fung, filosofi e scrittori come Anita Allen e Jaron Lanier, commissarie UE alla giustizia, il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani ma anche i presidenti della Corte Europea per i diritti e della Corte UE di giustizia. E' fondamentale preparare la società del futuro, in vista anche delle profonde innovazioni artificiali che arriveranno a breve, obiettivo della conferenza è stato quello di individuare i principi etici che potranno maggiormente in futuro orientare le nuove tecnologie in modo da poter comprendere ciò che è tecnicamente possibile da ciò che è eticamente sostenibile.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post