Kaspersky, l'antivirus che tracciava gli utenti

Pubblicato il da di Redazione

Fino a qualche mese fa l'antivirus tedesco kaspersky, tracciava tutti gli utenti che installavano l'antivirus. In sostanza, Kaspersky aggiungeva al codice Html di ogni pagina visualizzata il rimando ad uno JavaScript all'interno del quale c'era un identificatore.

La scoperta è stata fatta da un giornalista tedesco, quando ha sollevato il caso, i tecnici di Kaspersky hanno provveduto subito a risolvere il problema, rilasciando una patch di aggiornamento. Ora l'ID è uguale per tutti gli utenti che utilizzano questo antivirus, non è possibile più identificare i singoli utenti come avveniva nel mese di luglio.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post