Privacy: molte app sospese

Pubblicato il da di Redazione

Numerose app, sono state sospese perché non rispettavano il regolamento sulla privacy, cosi' è stato scritto sul blog ufficiale di Facebook.

Nessun allarmismo, molte app si trovavano ancora nella fase beta, la revisione è stata lanciata nel 2018 dopo che sono stati diffusi molti dati personali su milioni di utenti tra cui avvocati, manager, ingegneri ed esperti di politica; le società terze non fornivano le informazioni richieste. Ad esempio l'app Mypersonalitym condivideva i dati degli utenti con delle agenzie di ricerca senza rispettare le regole.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post