Facebook spiava i membri dei gruppi

Pubblicato il da Redazione

Si pensa che circa 100 sviluppatori di Facebook hanno avuto accesso ad informazioni riguardanti alcuni membri dei gruppi, questo è quello che riporta il sito punto-informatico. Sono stati 11 gli accessi registrati, in particolare gli amministratori dei gruppi possono utilizzare strumenti di terze parti e sono in grado di fornire informazioni sulle attività svolte dai membri. E' vietato già dal 2018, per gli sviluppatori consultare informazioni come nomi e immagini del profilo, ma per Facebook la responsabilità è da attribuire ad alcune applicazioni esterne alla piattaforma.

Facebook intanto fa sapere di aver ordinato la cancellazione di tutte le informazioni raccolte, ed non esistono prove delle violazioni commesse.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post