Virus, dati criptati e inaccessibili per il Comune di Spoleto

Pubblicato il da Redazione

Il 15 Dicembre il Comune di Spoleto in provincia di Perugia, è stato colpito da un ransomware, solitamente questo tipo di virus rende tutti i dati nei computer inutilizzabile chiedendo un riscatto esoso per il recupero dei dati. Nel caso di Spoleto i dati non stati infettati però si è verificata la criptazione, inaccessibilità e il blocco della posta elettronica. Il Comune il giorno dopo ha avvisato che i sistemi informatici e telefonici (Sitel) hanno bonificato interamente il sistema informatico ed eseguito tutte le procedure di ripristino dei dati backup.

Il sito del Comune è ritornato a funzionare, anche se il sito veniva contrassegnato come non sicuro. Il Comune ha denunciato l'accaduto alla Polizia Postale e alla Procura  ed in base all'art.33 del GDR ha notificato un'informativa al Garante della privacy.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post