Le minacce informatiche fanno paura alle aziende

Pubblicato il da Redazione

Oggi, la maggior parte delle aziende percepisce il rischio informatico al primo posto, nel mondo come in Italia i rischi maggiormente percepiti riguardano l'interruzione di attività, i rischi informatici, il danno reputazionale e di immagine. Sono tutti fattori, che interessano le aziende e negli ultimi anni sono diventate le principali preoccupazioni delle aziende italiane.

Possiamo dire con certezza che già da oggi, nell'era della digitalizzazione una preparazione e una pianificazione di tali rischi è fondamentale, importante anche per raggiungere un vantaggio aziendale. Diritto alla privacy, sarà sempre attenta su queste tematiche pronta a supportare le aziende da un punto di vista legale e nelle scelte contrattuali giuste.

Le aziende continuano ad essere sotto attacco informatico, sottrazione di dati personali, ransomware, incidenti di spoofing, sanzioni pecuniarie e cause legali in materia di privacy. Le aziende sono ricattate, il pagamento di una eventuale estorsione prima poteva costate poche migliaia di euro/dollari, ora le richieste sono milionarie. Aziende che oggi, non possono tornare più ad un processo manuale, sono minacciate da hacker, possono subire possibili incendi a data center. Le aziende devono prepararsi, nei prossimi anni potranno affrontare un numero enorme di controversie.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post