Londra: al via il riconoscimento facciale per Scotland Yard

Pubblicato il da Redazione

Metropolitan Police britannica, utilizzerà il riconoscimento facciale. L'Unione Europea aveva deciso di sospendere l'utilizzo di questo servizio nei paesi europei, perché avrebbe voluto regolamentare con norme ad hoc l'utilizzo di software in questo settore. L'uscita però, della Gran Bretagna dall'Europa non ha comportato dei divieti. 

La polizia inglese, vuole precisare che, il riconoscimento facciale sarà inizialmente utilizzato in specifiche aree, la tecnologia LFR (Live Facial Recognition) sarà un suggerimento per la polizia, li avviserà che la persona che stanno ricercando si trova li'; tutti i dati utilizzati, se sono persone con precedenti penali o ricercati, verranno salvati in un database, mentre i dati appartenenti a persone incensurate saranno immediatamente cancellati.

Le cam, utilizzate saranno visibili, i passanti saranno informati anche con la diffusione di volantini, la polizia garantisce che il sistema non verrà utilizzato in maniera indiscriminata e sarà limitato per il momento in determinate aree.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post