Tinder, il bottone antipanico condivide i dati personali con le aziende

Pubblicato il da Redazione

Su Tinder è in funzione il pulsante antipanico, una funzione interessante, ma forse non tutti gli utenti sanno che premendo il pulsante si condividono i propri dati con terzi, in particolare con Facebook e Youtube, a scoprire il tutto è Gizmondo che ha monitorato l'applicazione per molto tempo.

Quando si scarica l'app Noonlight, dopo aver effettuato il download vengono integrate le funzioni con l'app Tinder. Noonligh è completamete gratuita e interagendo con Tinder, è possibile segnalere in anticipo il luogo e la persona che si incontrerà. 

Noonligh svolge una funzione importate per gli utenti di Tinder, fin dall'inizio la politica sulla privacy è stata chiara, pur non facendo nomi ha spiegato che i dati possono essere condivisi con aziende partener.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post