Clearview Al, attaccata la banca dati contenente milioni di volti umani

Pubblicato il da Redazione

Clearview, una startup specializzata in riconoscimenti facciali è stata nei giorni scorsi attaccate dagli hacker. E' stata la stessa azienda a rendere pubblico l'attacco, comunicando a tutti gli interessati la problematica che si trova ad affrontare in questo periodo. La società che raccoglie milioni di immagini dal web e dai social network, collabora anche con le forze di polizia, la società ha voluto precisare che non c'è stata alcuna sottrazione delle informazioni sulla cronologia delle ricerche dei clienti.

Molte polemiche sono sorte da parte di social network, dell'utilizzo delle immagini da parte della società Clearview, il Ceo è intervenuto dichiarando che le immagini non sarebbero mai state vendute a terzi, Cina, Russia o altri paesi, la discussione era nata sulla legittimità di detenere milioni di foto, immagini di persone nei data base della società, senza aver ottenuto un utilizzo ufficiale, anche perché alcuni Stati come il New Jersey avevano sollevato il problema dell'utilizzo delle foto della Polizia per  identificare i ricercati.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post