Privacy sospesa in Ungheria

Pubblicato il da Redazione

Il Governo ungherese, da come ha riportato Nòva il Sole 24 Ore ha deciso di sospendere il regolamento della privacy, in particolare è prevista la sospensione dei diritti di accesso e cancellazione delle informazioni personali, la sospensione del potere di presentare un reclamo o di esercitare il diritto ad un ricorso giurisdizionale in materia di privacy. Saranno sospesi tutti i procedimenti riguardanti la protezione dei dati personali fino a quando non cesserà lo stato di emergenza.

In Italia sono sospesi i procedimenti pendenti dinanzi al Garante per la protezione dei dati fino al 15 maggio 2020, inoltre è stato stabilito che durante l'emergenza del covid-19 tutti gli interessati devono essere avvisati della raccolta dei loro dati, onde evitare un'ulteriore diffusione. Devono essere informati sulla motivazione e sullo scopo che si farà dei dati raccolti 

In Italia sono stati prorogati al 15 maggio i termini di sospensione dei procedimenti amministrativi, inclusi quelli riguardanti il FOIA.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post